Quadri 2 Pompe Elettronici Trifase

BOX

 

Q7003 è un quadro elettronico, progettato per il comando ad interscambio di n°2 elettropompe.

Grazie alla nuova centralina è possibile gestire le pompe in totale automatismo.

Il quadro ha una logica di funzionamento programmabile, tramite la quale è possibile avere:

  • protezione contro la sovracorrente delle pompe

  • protezione contro la marcia a secco delle pompe (disattivabile)

  • protezione mancanza fase

  • taratura sensibilità intervento protezioni

  • autoapprendimento parametri pompa (soglia corrente/cosf)

  • scelta tra 2 modalità di gestione:
    – 2 pressostati + 1 galleggiante
    – 3 galleggianti

Infine attraverso un sinottico intuitivo si è in grado di tenere sotto controllo lo stato di funzionamento dell’impianto.

Tutti gli ingressi per i comandi (da pressostati e/o galleggianti) sono in bassa tensione.

BOX

 

Q7003P è un quadro elettronico, progettato per il comando ad interscambio di n°2 elettropompe.

Grazie alla nuova centralina è possibile gestire le pompe in totale automatismo.

Il quadro ha una logica di funzionamento programmabile, tramite la quale è possibile avere:

  • protezione contro la sovracorrente delle pompe

  • protezione contro la marcia a secco delle pompe (disattivabile)

  • protezione mancanza fase

  • taratura sensibilità intervento protezioni

  • autoapprendimento parametri pompa (soglia corrente/cosf)

  • scelta tra 2 modalità di gestione:
    – 2 pressostati + 1 galleggiante
    – 3 galleggianti

Infine attraverso un sinottico intuitivo si è in grado di tenere sotto controllo lo stato di funzionamento dell’impianto.

Tutti gli ingressi per i comandi (da pressostati e/o galleggianti) sono in bassa tensione.

BOX

 

Q7003-BT è un quadro elettronico, progettato per il comando ad interscambio di n°2 elettropompe.

Il quadro può interfacciarsi perfettamente in un impianto di trattamento acque reflue.

Al quadro è possibile collegare un ulteriore galleggiante di livello, atto ad innescare un allarme sonoro/acustico funzionante anche in assenza di corrente grazie alla batteria tampone inserita al proprio interno.

Grazie alla nuova centralina è possibile gestire le pompe in totale automatismo.

Il quadro ha una logica di funzionamento programmabile, tramite la quale è possibile avere:

  • protezione contro la sovracorrente delle pompe

  • protezione contro la marcia a secco delle pompe (disattivabile)

  • taratura sensibilità intervento protezioni

  • protezione mancanza di fase

  • autoapprendimento parametri pompa (soglia corrente/cosf)

  • scelta tra 2 modalità di gestione:
    – 2 pressostati + 1 galleggiante
    – 3 galleggianti

Infine attraverso un sinottico intuitivo si è in grado di tenere sotto controllo lo stato di funzionamento dell’impianto.

Tutti gli ingressi per i comandi (da pressostati e/o galleggianti) sono in bassa tensione.